ITA | ENG | RUS

28.01.2018

SCI DA FONDO CON LE PELLI: PERMETTONO DAVVERO BUONE PERFORMANCE?

ne parliamo con Enzo Macor

SCI DA FONDO CON LE PELLI: PERMETTONO DAVVERO BUONE PERFORMANCE?

Dopo aver trattato la scorsa settimana l’allenamento più adatto in vista della stagione invernale, Enzo Macor, tecnico del GS Fiamme Gialle, ci parlerà oggi di materiali, in particolar modo ci spiegherà come gli sci da fondo con le pelli stiano riscuotendo sempre maggior successo. Considerati da molti degli sci per principianti o poco performanti, vedremo invece come il loro utilizzo sia ormai molto diffuso e permetta prestazioni di buon livello.

Enzo Macor 


In questi ultimi anni, a causa dei cambiamenti climatici, assistiamo a inverni sempre più miti e con poche precipitazioni nevose, le temperature subiscono delle variazioni notevoli che direttamente incidono anche sulle caratteristiche della neve.
 
Anche per questi motivi trovare una sciolina da tenuta è sempre più difficile e le case produttrici di sci sono alla ricerca di sistemi alternativi per non sciolinare; siamo passati dalle squame agli sci nowax, agli inserti chimici che non necessitano la sciolinatura. Ultimamente stanno riscuotendo però grande successo gli sci con inserti in pelle di foca sintetica. La funzione di questo inserto è quello di garantire una tenuta dello sci in qualsiasi condizione di neve

Le situazioni dove questo materiale è particolarmente performante sono quelle in cui le temperature sono attorno allo zero: la tenuta è ottima e la scorrevolezza più che accettabile. Logicamente con temperature rigide la sciolina da tenuta è ancora la soluzione migliore, mentre con la neve bagnata il gap fra sciolina da tenuta e pelle si assottiglia tantissimo.
 
Per chi è adatto questo tipo di sci?
Questo tipo di sci è particolarmente adatto per chi non vuole sciolinare o non è in grado di farlo, magari ha poco tempo per allenarsi oppure per quelli che non vogliono spendere troppi soldi per l’acquisto di scioline da tenuta. Ci sono atleti di altissimo livello che usano questi sci in allenamento, specialmente per i “lunghi” dove non è necessaria nessuna correzione alla sciolina che si potesse rendere necessaria sia per l’abrasione sia per il cambio delle condizioni meteo. Lo sci con le pelli è particolarmente gradito anche dai biathlonisti, che lo usano soprattutto per l’allenamento in tecnica classica ed è inoltre particolarmente apprezzato durante il tiro in quanto la piazzola non viene sporcata dalla sciolina di tenuta. 
 
La manutenzione di questo tipo di sci è la stessa degli altri modelli. È necessario prestare particolare attenzione quando si paraffina la zona di scorrimento per non entrare con il ferro sulle pelli, ma per ovviare a questo problema basta applicare un pezzo di nastro adesivo sul limite della zona di tenuta.  Un particolare accorgimento per rendere questo sci ancora più scorrevole è quello di strofinare della paraffina di scorrimento direttamente sulla pelle di foca; questo fa sì che si sporchi meno e di conseguenza aumenti la scorrevolezza.
 
Le case produttrici di sci hanno capito il potenziale di questo nuovo mercato e ogni brand mette a catalogo vari modelli con gli inserti di pelle più o meno lunghi e aggressivi, per una tenuta migliore o meno, e addirittura qualche casa produce sci con costruzioni e base da gara con l’inserto di pelle. Provare per credere!
 



 torna alla lista 
 
  
#MARCIALONGA

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

E RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ MARCIALONGA
Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità di cui all'articolo 13 del D.L. 196/2003
MARCIALONGA SHOP
SPONSOR & PARTNER

Main Sponsors

Official Sponsors

Official Suppliers

Institutional Partners

Get involved_
LOC. STALIMEN, 4 38037 PREDAZZO (TN) IT | T. +39.0462.501110, FAX. +39.0462.501120, INFO@MARCIALONGA.IT | © MARCIALONGA 2017 | TUTTI I DIRITTI RISERVATI
P.I. 01344240229 | REG. IMP. TN N.131497 DEL 15/11/1991 CAP. SOC. VERSATO: € 3201,99 | IMPRESSUM | POWERED BY    Event Builder - Accreditation Management System