ITA | ENG

01.09.2019

I BENEFICI DELLA CORSA: SALUTE, NATURA E COMPETIZIONE

La Marcialonga Coop, una ricetta di benessere

I BENEFICI DELLA CORSA: SALUTE, NATURA E COMPETIZIONE

Data news03.05.2019

I benefici della corsa sono molteplici e si riferiscono in generale a tutto il nostro benessere psicofisico.
La corsa aiuta a mantenerci in forma, a prevenire malattie cardiache ed è un vero toccasana a livello psicologico, riducendo il nostro livello di stress ed aumentando il buonumore.
Ci sono molteplici studi che mettono in evidenza i vantaggi di correre e possiamo affermare con certezza che questi aumentano ancor di più quando lo si fa in un ambiente naturale eccezionale, come lo sono le valli di Fiemme e Fassa. Oltre ai privilegi della corsa, si aggiungono infatti quelli ambientali, come l’aria pulita, l’assenza di rumori fastidiosi, la serenità dei colori, l’armonia del paesaggio.
Non tutti hanno però la possibilità di correre immersi nella natura, ma poterlo fare anche solo in poche occasioni è ottimo. Una di queste occasioni potrebbe essere la partecipazione ad un gara, come la Marcialonga Coop, in programma il prossimo 1 settembre.
Se finora abbiamo citato solo i benefici psico-fisici, vale la pena menzionare anche i vantaggi di correre una competizione.
Partecipare ad una gara comporta un sano confronto, prima di tutto con se stessi, ma anche il porsi un obiettivo e cercare di raggiungerlo facendo del proprio meglio: la soddisfazione di tagliare il traguardo è una delle sensazioni più adrenaliniche di qualsiasi runner, sia esso un amatore o un professionista. Le competizioni sono poi un luogo di ritrovo, di amicizia, di scambio d'esperienze e di allegria.
Correre la Marcialonga significa anche immergersi nei suoi paesaggi, tra boschi e prati ai piedi delle maestose Dolomiti. Da Moena e Cavalese è un susseguirsi di scenari dove a dominare è il colore verde, il colore della vitalità e dell’equilibrio. Per 22 chilometri le gambe scorrono fluide e veloci, grazie all’andamento del terreno in lieve ma costante discesa (Scopri il percorso >). Il consiglio dei top runners è però quello di risparmiare un po’ di energie in vista dell’impennata finale, un’affascinante salita che ripercorre in gran parte la panoramica strada della vecchia ferrovia, fino al trionfante rettilineo finale che segna il km 26.
Al nastro di partenza ci sarà quest’anno una testimonial d’eccezione, Karen Pozzi, blogger sportiva e mamma che, attraverso il progetto MarcialonGirl (Scopri di più >) intende ispirare le donne a porsi un obiettivo sportivo al motto di “sei vuoi, puoi”.
E se per molti la lunghezza della competizione può spaventare, è possibile anche optare per la versione a staffetta insieme ad altre due compagni; un’occasione per dividere la fatica e moltiplicare la soddisfazione. (Scopri di più sulla staffetta >)

Benessere, natura, soddisfazione, amicizia ed anche una piccola vacanza in un angolo di paradiso. Ecco cosa offre la Marcialonga Coop ed ecco perché l’invito è quello di mettersi in gioco ed iscriversi subito. Get Involved by Dolomites.

ISCRIVITI >



 torna alla lista 
 

#MARCIALONGA
NEWS
ARCHIVIO NEWS


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

E RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ MARCIALONGA
Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità di cui all'articolo 13 del D.L. 196/2003
MARCIALONGA STORE
SPONSOR & PARTNER

Title sponsors

Main Sponsors

Official Sponsors

Official Suppliers

Institutional Partners

Get involved by Dolomites
LOC. STALIMEN, 4 38037 PREDAZZO (TN) IT | T. +39.0462.501110, FAX. +39.0462.501120, INFO@MARCIALONGA.IT | © MARCIALONGA 2017 | TUTTI I DIRITTI RISERVATI
P.I. 01344240229 | REG. IMP. TN N.131497 DEL 15/11/1991 CAP. SOC. VERSATO: € 3201,99 | IMPRESSUM | POWERED BY    Event Builder - Accreditation Management System