ITA | ENG | RUS

26.01.2020

STARS, MINIMARCIALONGA E YOUNG

VIGILIA ALL'INSEGNA DI BENEFICENZA E DIVERTIMENTO

STARS, MINIMARCIALONGA E YOUNG

Data news26.01.2019

Toldo, Bettini, Zorzi, Fondriest, Molinari, Confortola, Paolazzi, Cont: tanti i volti noti alla gara benefica
In pista anche gli sciatori in erba della Minimarcialonga e della Marcialonga Young
46^ Marcialonga di Fiemme e Fassa domani da Moena a Cavalese
Diretta integrale su Rai Sport a partire dalle ore 7:40 e in differita lunedì

Tutti in pista... per solidarietà, circondati da celebrità del mondo dello sport, dello spettacolo e della politica. Anche quest'anno lo Stadio del Fondo di Lago di Tesero ha accolto i suoi affezionati vips, accorsi per partecipare alla 19^ edizione della Marcialonga Stars, una gara non competitiva di fondo e ciaspole i cui proventi verranno destinati alla Lega Italiana per la Lotta contro i Tumori - Sezione Provinciale di Trento ONLUS. Tante, come sempre, le celebrities che si sono date appuntamento nelle Valli di Fiemme e Fassa, accolte dalla Soreghina Michela Delvai ed eccezionalmente da ‘Mister Italia’ Gerardo Stanco: si va dal testimonial olimpico Marco Alberello al campione di casa Cristian Zorzi, passando per i campioni di ciclismo Paolo Bettini e Maurizio Fondriest, il campione di corsa in montagna Antonio Molinari, il primo campione olimpico italiano della storia dello sci di fondo Franco Nones, e ancora, la plurivincitrice di Marcialonga Maria Canins, il velocissimo parroco Don Franco Torresani e la coppia Confortola – Wyatt, con Antonella in dolce attesa e a pochi giorni (o forse ore) dal lieto evento. Presente anche il portiere del sogno europeo Francesco Toldo, che infilando gli sci stretti ricorda come «l'unione tra beneficenza e sport è sempre importante» aggiungendo «sono felicissimo di essere qui: non sono troppo abile sugli sci, ma mi difendo bene. Domani, alla Marcialonga, partirò, mi divertirò e andrò avanti fino allo sfinimento». Tanti anche gli esponenti del mondo della politica: Pietro De Godenz, Mauro Gilmozzi, Luca Zeni, Elena Testor, Giovanni Zanon, Mario Tonina e Gianluca Cavada, accompagnati, poco più in là, dal sorriso contagioso di Loredana Cont.
La raccolta fondi di quest'anno, nello specifico, sarà destinata al “Servizio di accompagnamento adulti e bambini oncologici con autovettura LILT”, e quindi a tutti i malati oncologici che necessitano di essere accompagnati per le cure presso l’Ospedale Santa Chiara e il Centro di Protonterapia di Trento. Del resto, è noto: l'accoppiata sport e beneficenza ha sempre funzionato alla grande, soprattutto qui, nelle Valli di Fiemme e Fassa. Soddisfatto il presidente LILT nonché co-fondatore di Marcialonga Mario Cristofolini, che sottolinea «le star sono in primo luogo le persone che fanno del loro meglio per dare una mano agli altri».
Non una vera e propria gara, come anticipato, quanto invece una scherzosa passeggiata sulla neve con il cuore rivolto a chi più ne ha bisogno. Qualcuno, però, ha spinto più degli altri: a tagliare per primo il traguardo tra i fondisti è stato Riccardo Lucianer, che sciando più veloce degli altri ha potuto onorare il padre Lorenzo Lucianer, volto noto della Rai trentina cui gli organizzatori hanno deciso di dedicare proprio la Marcialonga Stars. Prima tra le donne, invece, la biker Claudia Paolazzi, che alla linea di partenza sottolineava «di manifestazioni sportive benefiche come questa bisognerebbe farne ancora di più». I ciaspolatori più veloci, invece, sono stati Luca Zeni, Marco Corradini e Franco Torresani, arrivati mano nella mano; tra le donne, exploit di Chiara Molinari, figlia del ‘camoscio’ di Civezzano.
Dopo la beneficenza è stato il turno del divertimento più puro e più semplice: alle 14 in punto è infatti scattata la 34^ Minimarcialonga, dedicata ai bambini tra i 6 e 12 anni, con ben 438 partecipanti. Una sciata spensierata, durante la quale qualcuno ha voluto comunque dare il massimo: a completare per primo il circuito di 3 chilometri è stato il valdostano Liam Stangalino - arrivato in Trentino con il papà, che domani si cimenterà nella 70 chilometri - a pochi metri dalla prima tra le ragazze, la stessa Anastasia Morandini che la settimana scorsa aveva conquistato la seconda posizione allo Skiri Trophy. Una nota curiosa, Liam è di Nus, lo stesso paese del campione Federico Pellegrino.
A chiudere la vigilia della Marcialonga ci hanno pensato gli atleti della categoria Ragazzi con la prima gara della Marcialonga Young, alla quale partecipano tutti i fondisti ancora troppo giovani per prender parte alla Marcialonga domenicale. Di certo si può affermare che le nuove generazioni promettono bene: il primierotto Nicola Romagna si è ‘bevuto’ i 4 chilometri di pista in 9'46'', mettendosi dietro il conterraneo Samuele Bettega e il varenese Andrea Goss. L'US Primiero ha messo la firma anche tra le ragazze, con il primo posto conquistato da Alessia Forlin. Dietro di lei la svedese Filippa Bernsten e la fiemmese Annalisa Varesco.
Chiuso il primo atto della Marcialonga, inizia il countdown per la partenza della granfondo regina: lo start è fissato alle 8 in punto (con il via delle donne anticipato di 10 minuti). La gara sarà trasmessa in diretta su RAI Sport, in differita lunedì alle ore 17.30 per tre ore su Eurosport2.

Download immagini TV:
www.broadcaster.it



 torna alla lista 
 

#MARCIALONGA
NEWS
ARCHIVIO NEWS


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

E RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ MARCIALONGA
Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità di cui all'articolo 13 del D.L. 196/2003
MARCIALONGA STORE
SPONSOR & PARTNER

Main Sponsors

Official Sponsors

Official Suppliers



Institutional Partners

Get involved by Dolomites
LOC. STALIMEN, 4 38037 PREDAZZO (TN) IT | T. +39.0462.501110, FAX. +39.0462.501120, INFO@MARCIALONGA.IT | © MARCIALONGA 2017 | TUTTI I DIRITTI RISERVATI
P.I. 01344240229 | REG. IMP. TN N.131497 DEL 15/11/1991 CAP. SOC. VERSATO: € 3201,99 | IMPRESSUM | POWERED BY    Event Builder - Accreditation Management System