ITA | ENG

30.05.2021

CALENDARIO EVENTI

PIETRO DUTTO: COME AFFRONTARE LE SALITE DELLA MARCIALONGA CRAFT

PIETRO DUTTO: COME AFFRONTARE LE SALITE DELLA MARCIALONGA CRAFT

Data news18.04.2020

PIETRO DUTTO: COME AFFRONTARE LE 4 SALITE DELLA MARCIALONGA CRAFT

Pietro Dutto è un ex campione di biathlon, atleta delle Fiamme Oro di Moena e membro della nazionale italiana. Dutto è però anche un ottimo ciclista che prende spesso parte alle gare Granfondo italiane e nel 2019 lo abbiamo visto anche alla Marcialonga Craft, portando a casa un buon 17esimo posto nel percorso Granfondo. Lo abbiamo intervistato per voi e ci siamo fatti raccontare come si affrontano le quattro salite della gara.

 

Pietro, lo scorso anno eri alla prima partecipazione e hai esordito subito con il percorso Granfondo. Una scelta ponderata o hai deciso il giorno della gara?

Sì, è stata la mia prima esperienza su quel percorso. In realtà il dubbio c'è stato fino alla partenza ma salendo verso Moena e vedendo lo splendore dell'alba sulle Dolomiti ho pensato che sarebbe stato un vero peccato non proseguire al bivio di Predazzo. Devo ammettere che sul Passo Valles ho avuto parecchi ripensamenti ma dopo aver scollinato mi sono goduto la splendida discesa tecnica fino all'arrivo. 

 

Passo per passo, come si affrontano le 4 salite del percorso?

Costalunga: è quello più facile da interpretare, le energie e l'entusiasmo è tanto, la pendenza è dolce, unica attenzione è evitare fuori giri che poi possono presentare il conto. 

Pampeago: la salita più ostica sia come lunghezza che come pendenze. Fondamentale è la scelta del rapporto giusto, agilità e un passo regolare possono "salvare" energie preziose sul finale di gara

S. Pellegrino: la gestione del tratto tra Tesero (fine della discesa di Pampeago) e Moena (dove inizia il San Pellegrino) è fondamentalmente da un punto di vista di integrazione. La salita inizialmente non è impossibile ma richiede lo sviluppo di velocità specialmente nel tratto finale dove in mancanza di forza si possono perdere minuti preziosi.

Valles: l'ultima salita, pendenze sono elevate specialmente nel tratto iniziale, bisogna dare fondo a tutte le energie rimaste ma preservare un minimo di lucidità per la discesa che specialmente nella prima parte è molto tecnica. 

 

Parliamo di allenamenti. Com’è la tua settimana sui pedali?
Dipende dall'obiettivo settimanale ma normalmente mi alleno 5 volte con qualche lavoro specifico a metà settimana, il resto è recupero e preparazione alla gara della domenica. 

 

Ricordiamo che te sei stato un campione di Biathlon. Lo sci di fondo è un buon allenamento per il ciclismo e il contrario?

Posso affermare che lo sci di fondo è più un buon allenamento per il ciclismo. Con una buona base invernale sugli sci e circa 1000 km in bici io raggiungo la forma migliore. Ahimè più difficile il contrario: lo sci di fondo richiede una dose tecnica e di forza sul mezzo specifico che è impossibile sviluppare in bici. 

 

Marcialonga ha lanciato il progetto Superstar Club, dedicato proprio agli sportivi che, in uno o più anni, partecipano alle tre prove (è l’evoluzione della vecchia combinata): sci di fondo, ciclismo e corsa. Vedremo anche te tra i futuri membri?

Certamente sarà uno dei miei obbiettivi futuri: sci di fondo, ciclismo e corsa sono le attività che pratico durante tutto l'anno nonché i miei sport preferiti. 


Ph. Flavio Becchis e Valter Ninotto

 



 torna alla lista 
 

#MARCIALONGA
NEWS
ARCHIVIO NEWS


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

E RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ MARCIALONGA
Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità di cui all'articolo 13 del D.L. 196/2003
MARCIALONGA STORE
SPONSOR & PARTNER

Title sponsors

Main Sponsors

Official Sponsors

Official Suppliers


Institutional Partners

Get involved by Dolomites
LOC. STALIMEN, 4 38037 PREDAZZO (TN) IT | T. +39.0462.501110, FAX. +39.0462.501120, INFO@MARCIALONGA.IT | © MARCIALONGA 2017 | TUTTI I DIRITTI RISERVATI
P.I. 01344240229 | REG. IMP. TN N.131497 DEL 15/11/1991 CAP. SOC. VERSATO: € 3201,99 | IMPRESSUM | POWERED BY    Event Builder - Accreditation Management System