ITA | ENG

05.09.2021

CALENDARIO EVENTI

ALLENAMENTO 1 CORRI CON GIULIA

Le schede ed il tema della settimana: la motivazione

ALLENAMENTO 1 CORRI CON GIULIA

Data evento04.06.2021Ore09:00

Giulia è pronta per condividere la prima settimana di allenamento

SCHEDE DI ALLENAMENTO SETTIMANA #1 >>

Per iniziare l'allenamento con Giulia al meglio, Marcialonga sconta l'iscrizione alla MarcialonGa Coop! 
Dal 6 all'13 giugno iscriversi alla Marcialonga Coop costa 25€ anzichè 30€. 
Iscriviti subito!

ISCRIZIONE MARCIALONGA COOP >

ISCRIZIONE STAFFETTA BENEFICA >


IL TEMA DELLA SETTIMANA: LA MOTIVAZIONE

PERCHE DOVREI PARTECIPARE ALLA STAFFETTA O ALLA MARCIALONGA COOP?

Ti piacerebbe iniziare a correre o ricominciare dopo una pausa ma la motivazione è scarsa, non ti senti pronto, non sai da che parte cominciare, trovi sempre qualche scusa – lavoro, famiglia, poco tempo – insomma ti manca la determinazione necessaria per farlo?

Trovare la motivazione è una cosa molto difficile e personale perché ognuno di noi ha diversi obiettivi, stili di vita, priorità. Ma quando si parla di sport possiamo trovare comunque dei fattori comuni e dei validi aiuti.

Fissare una obiettivo

Per trovare la giusta motivazione dobbiamo fissare un obiettivo. Questo deve essere reale, per evitare di fissare un traguardo troppo ambizioso e rimanere delusi dal mancato raggiungimento.
Per esempio il riuscire a concludere una gara. La distanza dipende dalla nostra preparazione: meglio non ambire a correre 26km se non abbiamo mai corso ed il tempo per allenarsi non è molto; si può puntare ai 26 km se siamo già preparati per distanze inferiori e puntiamo ad “allungare”. Se siamo dei neofiti della corsa i 10km della staffetta sono un obiettivo molto adatto.
Oppure migliorarsi. Se siamo già dei runners l’obiettivo potrebbe essere quello di abbassare il tempo della prestazione rispetto all’anno precedente, fare il proprio “personal record” oppure fissare un tempo di gara e cercare di centrarlo.

Mancare un obiettivo potrebbe creare delusione e frustrazione ma ricordate: o si vince o si impara. Anche la “sconfitta” è utile perché ci insegna qualcosa, l’importante è riuscire a darne la giusta lettura e cogliere gli spunti per proseguire con ancora maggiore motivazione.

Prima dell’obiettivo finale si possono fissare degli obiettivi intermedi: questo ci darà la carica per capire che siamo sulla strada giusta.

Pensare al proprio benessere

Lo sport fa bene. I benefici dello sport sono noti sia a livello fisico che mentale e questa è un’ottima motivazione per praticarlo.
Correre all’aria aperta magari immersi nel verde, staccare la spina dalla quotidianità, fare qualcosa per se stessi e per il proprio benessere sono cose fondamentali.
L’allenamento va pianificato a seconda dei proprio impegni: c’è chi si allena alle 6 di mattina, chi preferisce il pomeriggio e chi la sera. È difficile stabilire il momento perfetto perché ognuno ha la propria routine. Ogni uscita ci farà stare bene e vedere miglioramenti a livello fisico e di prestazione ci ripagherà di ogni sforzo e ci darà fiducia per proseguire. Parlando di benessere e sensazioni, non vanno inoltre trascurate le emozioni della gara: energia, adrenalina, piacere, soddisfazione.

Impegno e costanza

Per mantenere alta la motivazione è utile seguire un programma per allenarsi. Questo permette di pianificare le proprie giornate di allenamento ma soprattutto fare una lavoro di qualità, rispettando le pause, ascoltando il proprio corpo, integrando la corsa con esercizi utili. Gli allenamenti saranno meno noiosi e molto più efficaci. Per seguire un programma bisogna affidarsi a persone preparate. Gli allenamenti che proponiamo grazie al supporto di Giulia Dallio sono delle linee guida molto utili ma è proprio Giulia a ricordarci che “per una preparazione mirata e personale è consigliato richiedere un programma personalizzato basato sulle proprie caratteristiche, abitudini e obiettivi”.

Condivisione e divertimento

La mancanza di motivazione è spesso data dalla noia. Ecco allora che potrebbe essere efficace trovare dei compagni di allenamento. Correndo in compagnia ci si stimola a vicenda, ci si diverte, si condividono sensazioni, si è spronati a dare il meglio di sé. Anche se in maniera virtuale, i social sono di grande aiuto perché ci permettono di condividere continuamente allenamenti e sensazioni ispirando altre persone o prendendo ispirazione (segui i nostri profili consigliati: @gaiapanozzo - @giuliadallio_coach - @annette_pizza_freestyle).
Condividere la gara è altrettanto piacevole ma bisogna stare attenti di correre al fianco di qualcuno che abbia il nostro ritmo.
Correre una staffetta potrebbe venire incontro ad entrambe le esigenze, quella di condivisione e quella di “fare la propria gara”.

Una motivazione in più: la solidarietà

Forse non ci avete mai pensato ma esistono molte gare, soprattutto su breve distanza, che hanno uno scopo benefico. Questo è il caso anche della staffetta benefica, che corre al fianco di molte associazioni e altrettanti progetti benefici e a cui andrà devoluta una parte della quota di iscrizione.

ISCRIZIONE MARCIALONGA COOP >

ISCRIZIONE STAFFETTA BENEFICA >



 torna alla lista 
 

#MARCIALONGA
NEWS
ARCHIVIO NEWS


ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

E RIMANI AGGIORNATO SU TUTTE LE NOVITÀ MARCIALONGA
Acconsento al trattamento dei miei dati personali con le modalità e per le finalità di cui all'articolo 13 del D.L. 196/2003
MARCIALONGA STORE
SPONSOR & PARTNER

Title sponsors

Main Sponsors

Official Sponsors

Sustainable Partner

Official Suppliers

Official TV Broadcaster

Institutional Partners

Friends

Get involved by Dolomites
LOC. STALIMEN, 4 38037 PREDAZZO (TN) IT | T. +39.0462.501110, FAX. +39.0462.501120, INFO@MARCIALONGA.IT | © MARCIALONGA 2017 | TUTTI I DIRITTI RISERVATI
P.I. 01344240229 | REG. IMP. TN N.131497 DEL 15/11/1991 CAP. SOC. VERSATO: € 3201,99 | IMPRESSUM | POWERED BY    Event Builder - Accreditation Management System